[come fare una riorganizzazione aziendale quando manca la liquidità  â€“ Seconda Parte -]

Nella prima parte dell’articolo abbiamo visto come tagliando gli sprechi puoi recuperare preziosa liquidità  che in questo momento stai bruciando per produrre beni che non sono ancora richiesti dal mercato.

In particolare la liquidità  è l’ossigeno della tua azienda e quando i Clienti non ti pagano o ritardano i pagamenti arrivi col fiato corto a fine mesi…o peggio ancora ci arrivi senza fiato.

Il primo modo che hai per recuperare ossigeno…è non sprecarne!

Lo spreco è qualsiasi attività  che non aggiunge valore al tuo prodotto e che il tuo cliente non è disposto a pagare.

Forse questo passaggio non è del tutto chiaro.

Se non produci al primo colpo un prodotto di qualità  (in gergo si chiama qualità  diretta, ma a me non piace) lo devi rilavorare affinchè il tuo Cliente non si lamenti di ciò che ha comprato da te.

Perciò quando esegui delle rilavorazioni stai :

Come vedi tutti questi costi poi ricadono su di Te riducendo i Tuoi margini.

Da ormai qualche anno è il mercato a fare il prezzo. Questo significa che o sei il Leader indiscusso del tuo settore e fai tu il prezzo oppure è il mercato a stabilire quanto costa il tuo prodotto.

E se il prezzo è stabilito e i costi aumentano per via degli sprechi che hai in produzione…la perdita è a tuo carico. Il Cliente non si fa carico delle tue inefficienze.

So che è dura messa giù cosଠma è la pura verità . Tu compreresti una nuova auto a +3% rispetto il prezzo di mercato perchè hanno dovuto riverniciarla o smontarla e rimontarla per sistemare meglio il cambio?

Questo è quello che succede sul mercato. Un Cliente non è disposto a pagare di più da Te un prodotto che trova facilmente da un’altra parte.

Per cui è fondamentale ridurre gli sprechi! Eliminarli ti consentirà  di :

Ma come fare per eliminare
gli sprechi in produzione?

 

Ecco la ricetta che abbiamo visto nella prima parte di questo articolo :

  1. Analizza il tuo magazzino ed elimina (o se ci riesci vendi) tutto ciò che lଠfermo da molto tempo.
  2. Dall’analisi di magazzino e dagli ordini che hai in mano, capisci cosa è realmente richiesto dal mercato.
  3. Produci solo il necessario.
  4. Elimina tutti gli sprechi che ci sono in produzione.
  5. Con la liquidità  che recuperi reinvesti in marketing per aumentare il tuo fatturato

 

Vediamo da vicino un punto alla volta :

 

Analizza il tuo magazzino ed elimina (o se ci riesci vendi) tutto ciò che lଠfermo da molto tempo.

 

Questa fase è molto importante perchè ti permette di capire come gestire al meglio la tua produzione (cosa produrre e quanto) oltre che a svuotare il magazzino da tutti quei prodotti che non sono più richiesti dal mercato. Ti spiego come fare in questo video gratuito.

Svuotare il magazzino ti permette di ridurre i costi fiscali e di gestione oltre che a recuperare soldi.

Per questa fase è importante che tu segua questi passi :

 

Cross

Individua tutti gli articoli non richiesti dal mercato e che puoi vendere. Questo ti permetterà  di recuperare liquidità  e di ridurre i costi fiscali di magazzino, quelli di gestione degli articoli oltre che a liberare spazio prezioso. Se non sai come fare l’analisi e vuoi recuperare liquidità  contattami.

 

Dall’analisi di magazzino e dagli ordini che hai in mano, capisci cosa è realmente richiesto dal mercato.

 

Dalla matrice risulteranno esserci dei prodotti poco richiesti o addirittura che sono a listino ma che non vengono venduti o vengono richiesti raramente.

In questo caso, dati alla mano, valuta cosa eliminare e cosa tenere. Tieni conto che la mentalità  del “non si sa mai che” porta poco distante.

Se il prodotto è richiesto raramente da un “Cliente storico” è il caso di valutare seriamente cosa fare di quell’articolo perchè potrebbero essere più i costi che sostieni che il vero guadagno che ottieni dalla vendita del prodotto in questione.

 

Produci solo il necessario ed elimina tutti gli sprechi che ci sono in produzione.

 

Questo deve diventare il cuore della tua riorganizzazione aziendale. Una sistematica eliminazione degli sprechi che parte dalla sovrapproduzione e arriva ai problemi di qualità .

E’ un processo necessario che ti permetterà  di :

 

Abbiamo visto come oggi è il mercato a dettare il prezzo ( a meno che tu non sia la Apple del tuo settore) e che il Cliente è molto attento alla Qualità .

Per cui se vuoi essere più concorrenziale, mantenendo il tuo margine la leva fondamentale da usare è abbattere sistematicamente gli sprechi che ci sono in produzione.

 

Con la liquidità  che recuperi reinvesti in marketing per aumentare il tuo fatturato.

 

Abbattere i costi ti serve per essere più competitivo nel breve periodo. Poi devi lavorare sul tuo Brand per farti trovare dai Clienti e farti pagare da questi.

Oltre a questo, con parte della liquidità  salvata, potrai reinvestirla in Marketing per acquisire nuovi Clienti che hanno bisogno dei tuoi prodotti.

Con questi 5 passi riuscirai nel breve periodo a recuperare soldi tagliando sprechi e non risorse necessarie alla tua azienda. In più reinvestendo parte della liquidità  recuperata potrai trovare nuovi Clienti e cosଠpotrai aumentare il tuo fatturato.

Se sei stanco di bruciare ogni mese liquidità  preziosa, se vuoi diminuire i tuoi costi, aumentare la tua qualità  e diminuire i tempi di cosegna contattami ora.

Sarò al tuo fianco per impostare nella tua azienda un sistema di eliminazione degli sprechi!

 

A presto

 

Raul

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Per ulteriori informazioni leggi politica sui cookie

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi